home-992239

Bonus Alberghi e Agriturismi 2017

20 settembre 2017

Il credito d’imposta previsto per spese di ristrutturazione e arredamento di alberghi e agriturismi è stato portato al 65%, grazie all’estensione del bonus fiscale (decreto 83/2014) per il biennio 2017 e 2018.
I proprietari di tali strutture ricettive potranno sostenere costi per interventi di ammodernamento e miglioramento della struttura, recuperandoli per il 65% con un credito d’imposta (esenzione dal pagamento tasse fino al raggiungimento del 65% dei costi sostenuti), con un tetto massimo di € 200.000,00 annui. Tale meccanismo verrà attivato nell’anno successivo ai lavori, nel momento in cui verranno versate le imposte.
Per questo bonus sono stati stanziati 200 milioni di Euro, che dovrebbero garantire una copertura sufficiente per tutti coloro che faranno domanda.

La richiesta per l’ottenimento del credito dovrà essere inoltrata on-line l’anno successivo a quello in cui sono state sostenute le spese.
croatia-2476483
Le spese e gli interventi per cui sarà possibile richiedere l’agevolazione sono varie: dalle ristrutturazioni all’arredamento, ma anche design, efficientamento energetico e conservazione.

Nel dettaglio saranno oggetto di agevolazione per il 2017/18 le seguenti lavorazioni:

  • Ristrutturazioni edilizie;
  • Acquisto di mobili e complementi di arredo:
    • Mobili e complementi per interni ed esterni;
    • Cucine e attrezzature professionali per la ristorazione;
  • Eliminazione delle barriere architettoniche;
  • Interventi di manutenzione straordinaria;
  • Interventi per l’efficienza energetica:
    • impianti fotovoltaici, solari termici, elettrici, termici e idraulici finalizzati alla riduzione dei consumi;
    • sostituzione infissi;
    • installazione cappotto termico;
    • installazione pompe di calore, caldaie a condensazione, coibentazioni, schermature e altri interventi a favore dell’ambiente;
  • Restauro e risanamento conservativo;
  • Miglioramento e adeguamento sismico;
  • Acquisto di porte, infissi e altri serramenti;
  • Componenti di domotica e building automation;
  • Facilitazione dell’accessibilità, attraverso opportune tecnologie.

Per avere ulteriori informazioni, il nostro staff è a disposizione per rispondere alle vostre domande!